Cerca
  • maistrellosergio

Cantieri estivi, summit tra sindaco e assessori.


Dopo la pausa di Ferragosto il sindaco Francesco Rucco ha voluto fare il punto sullo stato di avanzamento dei cantieri estivi.

Da VicenzaPiù 19 agosto


Dopo la pausa di Ferragosto il sindaco Francesco Rucco ha voluto fare il punto sullo stato di avanzamento dei cantieri estivi. Per questo stamattina ha convocato a Palazzo Trissino amministratori e tecnici che si occupano di strade ed edifici comunali, ovvero gli assessori con delega alla mobilità Claudio Cicero, ai lavori pubblici Matteo Celebron, alla formazione Cristina Tolio e i rispettivi dirigenti.

“E’ stato un incontro molto operativo – dichiara Rucco – nel quale abbiamo passato in rassegna uno per uno i numerosi cantieri aperti quest’estate in città. Gran parte dei lavori risultano in linea con il cronoprogramma. Bene, soprattutto, che i lavori stradali e di edilizia scolastica più impattanti si concludano, come avevo chiesto, prima dell’inizio delle lezioni”.

“E’ stata un’estate delicata – aggiunge Cicero – sotto il profilo della mobilità. Del resto alcuni cantieri, come quello di San Felice e di viale D’Alviano, non potevano attendere oltre. Questa amministrazione ha il merito di essersi presa la responsabilità di intervenire, anche a fronte delle comprensibili critiche dei cittadini. Sarebbe stato ben più disagevole per tutti se avessimo rimandato ulteriormente questi lavori per poi magari dover intervenire in emergenza con le scuole aperte e le attività lavorative a pieno regime”.

“I lavori attualmente in corso nelle scuole e nelle palestre – commenta l’assessore Celebron – spaziano dalla riqualificazione energetica, al rifacimento dei servizi igienici, fino all’abbattimento delle barriere architettoniche.

“Tutti gli interventi più impegnativi – conclude l’assessore Tolio – si concluderanno in modo tassativo prima della campanella di settembre in modo da evitare il più possibile le complesse convivenze tra cantieri e didattica”.

Sul fronte dei cantieri stradali, nel corso del summit di questa mattina è stata presa in rassegna la trentina di interventi del programma di lavori estivi.

Tra gli interventi principali, risultano in linea con il cronoprogramma sia il cantiere di viale D’Alviano, a cui seguirà l’asfaltatura di contra’ San Bortolo, sia quello di corso San Felice, entrambi destinati a concludersi con l’inizio di settembre.

In viale del Sole la nuova rotatoria all’altezza di via Brigata Granatieri di Sardegna sarà percorribile fin dall’inizio di settembre, anche se l’asfaltatura definitiva arriverà in ottobre.

E’ regolarmente partita e si concluderà a fine agosto, anche con interventi in notturna, l’asfaltatura della rotatoria di Ponte Alto. Oggi ha preso il via anche l’asfaltatura della nuova rotatoria di viale della Pace dove si lavorerà per tre settimane.

Sono imminenti, a partire dalla settimana prossima, i lavori di posa dell’asfalto in contra’ san Pietro, in strada della Commenda e lungo la regionale 11 verso Padova, con possibili interventi anche in notturna: saranno tutti completati prima dell’apertura delle scuole.

Sono infine già stati conclusi l’asfaltatura definitiva di corso San Felice nel tratto tra via Legione Antonini e viale Milano, quella di via Vaccari, la posa di nuovi sottoservizi in via Riello, i ripristini programmati in Riviera Berica in località Gallo e Campedello.

Quanto all’intervento sul Ponte Margherita, l’allestimento del cantiere dovrebbe partire la settimana prossima.

Regolare, come detto, anche l’avanzamento dei cantieri negli edifici scolastici: si è lavorato o si sta ancora lavorando alla scuola da Porto, alla scuola Ambrosoli, alla scuola Scamozzi, alla scuola di sant’Agostino, a quella di Saviabona, alla Malfermoni, in particolare con interventi di riqualificazione energetica. Stanno inoltre per essere avviati gli interventi sostituzione degli infissi alle scuole Maffei e Barolini.

Alcuni interventi programmati per i prossimi mesi potranno invece convivere con l’attività didattica, come ad esempio alla scuola Pertini, dove saranno rifatti i bagni, e alle palestre della Maffei e della Barolini dove saranno sostituiti controsoffitto e illuminazione.

0 visualizzazioni
Iscriviti alla newsletter