Cerca
  • maistrellosergio

Ciclabile in strada di Bertesina, al via i lavori di completamento


Per il collegamento dell'itinerario tra la città e Quinto Vicentino

Dal sito del Comune di Vicenza 31 gennaio 2019

Lunedì 4 febbraio verranno avviati i lavori di realizzazione del secondo stralcio della ciclabile lungo strada di Bertesina

Il nuovo tratto di pista, lungo 430 metri per una spesa di 170 mila euro, si collegherà a quello attualmente presente ad ovest dell'incrocio con strada Cul de Ola, per proseguire fino alla base del cavalcaferrovia.

Si completa così un ulteriore tratto dell'itinerario verso est, di collegamento con Bertesina e Quinto Vicentino, individuato dal piano urbano della mobilità (Pum) quale asse portante della ciclabilità.

I lavori, che si concluderanno a fine luglio, sono a cura del settore Mobilità e trasporti e saranno eseguiti dalla ditta Bedin Strade Srl di Vicenza.

Il cantiere potrà causare rallentamenti nella direzione verso il centro città, da viale Aldo Moro a viale Quadri: l'opera si sviluppa esternamente alla carreggiata, ma saranno attivi restringimenti in base all'avanzamento del cantiere.

Saranno possibili sensi unici alternati regolati da movieri.

"Come dimostra questo intervento, che riguarda il completamento di un tracciato ciclo-pedonale, e altri progetti, in fase esecutiva o gara relativi alla sistemazione di percorsi per le bici, il mio assessorato non sta lavorando solamente per le auto in città ma anche per le piste ciclabili – ha spiegato l'assessore alle infrastrutture Claudio Cicero –. L'operato dell'assessorato alle infrastrutture riguarda, infatti, la mobilità a 360 gradi: dalle auto ai pedoni alle biciclette. Sono principalmente due gli assi strategici su cui stiamo lavorando: uno verso il Comune di Quinto Vicentino e uno verso la città".

Altri interventi

Sono in fase di ultimazione, inoltre, i lavori di realizzazione della passerella ciclopedonale in affiancamento al ponte stradale lungo la strada regionale 11 verso Padova, per l'attraversamento della roggia Tribolo, al confine con Torri di Quartesolo. L'intervento è costato 200 mila euro, 100 mila dei quali finanziati dalla Provincia di Vicenza. Si tratta del primo tassello di un'importante infrastruttura ciclabile che collegherà Vicenza a Torri di Quartesolo e ai Comuni della zona est.

Prosegue, invece, l'intervento di completamento dell'asse ciclabile verso Quinto Vicentino: è in fase di redazione il progetto esecutivo "ApiediinsicurezzaperBertesina" che, a partire dal bilancio partecipativo, integrato con ulteriori fondi per la ciclabilità, consentirà di estendere l'intervento dalla frazione di Bertesina verso Quinto Vicentino, oltre alla messa in sicurezza dell'intersezione tra strada di Bertesina e strada di Ospedaletto, mediante la realizzazione di una rotatoria. 

È in corso di svolgimento la gara per l'esecuzione dei lavori per una ciclabile in viale Quadri, nel tratto da strada di Bertesina a Parco Città. I lavori, previsti per l'estate 2019, consentiranno di completare il percorso verso il centro città, attraverso via Chiminelli.

Per quanto riguarda la zona Pomari, nell'ambito del progetto di realizzazione dell'attraversamento sotterraneo di viale del Sole e costruzione di una nuova rotatoria, è in corso la progettazione definitiva della pista ciclabile tra strada Carpaneda e Creazzo. Il progetto avrà un costo complessivo di 1.600.000 euro, dei quali 800 mila euro a carico della Provincia di Vicenza, 400 mila del Comune di Vicenza e 400 mila del Comune di Creazzo. Saranno realizzati 2,13 chilometri di ciclabile, con il superamento della Roggia Dioma la realizzazione di un collegamento tra il Capoluogo e i Comuni di Creazzo, Sovizzo e Montecchio Maggiore.

1 visualizzazione
Iscriviti alla newsletter